Ortodonzia preprotesica

 Ortodonzia preprotesica

In questi ultimi anni abbiamo riscontrato un notevole incremento delle richieste di dispositivi ortodontici preprotesici che, come si evince dal nome, permettono l’applicazione di una futura protesi su denti o monconi correttamente allineati o inclinati.
Questi dispositivi sono sempre molto diversi gli uni dagli altri, perché vengono costruiti per soddisfare l’anatomia di arcate molto differenti.
E’ importante evidenziare come per l’esecuzione di una corretta ortodonzia preprotesica sia fondamentale il rispetto del parodonto.
Il paziente adulto è più suscettibile a problematiche parodontali a raffronto di uno giovane; è necessario pertanto che, prima dell’applicazione ortodontica, venga completamente rimossa la placca sottogengivale e che le forze utilizzate per gli spostamenti ortodontici siano leggere.
Rimandiamo comunque a testi specifici per ogni eventuale approfondimento.

 

preprotesica

ortodonzia preprotesica

ortodonzia-preprotesica

ortodonzia preprotesica

 

Semplice ma efficace  ortodonzia preprotesica

Questo tipo di apparecchio mobile disinclina il settimo permettendo di costruire un ponte o di applicare un impianto con lo spazio corretto per l’elemento mancante.
Le forze masticatorie, in tal modo, vengono scaricate sul settimo in direzione verticale e non obliqua.

 

ortodonzia-preprotesica

ortodonzia preprotesica

pro-03

D.M.B. inferiore

A questo paziente non è possibile applicare impianti.
L’obiettivo è di distalizzare il quinto inferiore in modo da poter costruire un ponte utilizzando il quinto stesso come elemento di sostegno posizionato nello spazio lasciato libero dal sesto mancante. I piani di masticazione sono stati realizzati per permettere al quinto di distalizzare senza interferenze con l’antagonista.
Il D.M.B. inferiore viene utilizzato in una versione differente da quella illustrata per disinclinare i settimi inferiori, in modo tale da poter applicare un impianto o un ponte con un dente di proporzioni corrette. Otteniamo così che i carichi masticatori si distribuiscano sul settimo in direzione verticale e non obliqua.

 

ortodonzia-preprotesica

ortodonzia preprotesica

pro-05

Archi sezionali con molle aperte

Anche questa semplice preprotesica ci viene molto richiesta.
In questo caso l’obbiettivo è di chiudere lo spazio tra quarto e quinto e disinclinare leggermente il settimo, per poi procedere con la protesi.
Le molle vengono fornite su richiesta in titanio o acciaio

 

pro-07  pro-08

Dispositivo con molla intrudente

Come è stato appurato da molte ricerche, è sempre piuttosto difficile ottenere l’intrusione molare.
Questo dispositivo, se ben portato può intrudere i molari per un massimo di circa 2,5 mm.
I piani di masticazione favoriscono un contatto con l’antagonista, attivando in tal modo la molla intrudente.
E’ molto utilizzato in caso di intrusione dei sesti superiori dovuta alla mancanza del dente antagonista.

 

ortodonzia-preprotesica

ortodonzia-preprotesica

ortodonzia-preprotesica

ortodonzia preprotesica

 

Distal Jet inferiore

Viene utilizzato anch’esso per la disinclinazione molare.
E’ composto da un kit che comprende una molla in titanio e un chiavistello da attivare circa ogni quattro settimane.

 

pro-11  pro-12

Ortodonzia preprotesica protesi parziale

L’obiettivo di quest’apparecchio e di recuperare lo spazio tra centrale e canino dx, e chiudere il diastema tra canino e laterale sx, in modo da poter eseguire una ricostruzione protesica con gli spazi corretti per il centrale e il laterale dx.

 

ortodonzia-mobile

ortodonzia-mobile

pro-13

Placca con molla vestibolare

Questa placca preprotesica viene utilizzata per allineare il centrale dx devitalizzato, per poi consentire all’odontoiatra di applicare un elemento protesico correttamente allineato.

 

Per informazioni, o richiedere una visita presso Vs studio, telefonare e chiedere di Belussi Ugo in Laboratorio: Num. 035-300738